Articoli

VESPAIOLONA 2013: TUTTO PRONTO per la “notte bianca” (e rossa…) fra cantine e colline breganzesi

Vespaiolona 2013

La sera di venerdì 21 giugno si terrà la sesta edizione della “Vespaiolona”, festa dedicata al vino Vespaiolo DOC Breganze, che animerà la pedemontana vicentina con spettacoli, concerti e degustazioni.

 Giunta alla sesta edizione, la Vespaiolona, la “Notte bianca” di Breganze intitolata al Vespaiolo, chiama a raccolta migliaia di persone di tutte le età. Per una notte tutti hanno la possibilità di vivere la DOC Breganze con intensità e spirito di partecipazione, incontrando i produttori e brindando all’arrivo – finalmente – della bella stagione, immersi nel verde, fra musica, spettacoli e degustazioni.

Quando la Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze ed il Consorzio Tutela Vini DOC Breganze lanciarono la prima edizione della Vespaiolona, si trattò di una scommessa. Poteva essere vinta solo con un’organizzazione perfetta: significava ospitare 3.000 persone nelle piazze, nelle cantine, fra i vigneti e nelle capezzagne intorno a Breganze, mantenendo libere le strade. Bisognava cioè fare in modo che nessuno utilizzasse l’auto. Ecco che ai partecipanti viene garantito un servizio di bus-navetta a ciclo continuo, per raggiungere ogni cantina e, in ogni azienda, trovano porte aperte, degustazioni enogastronomiche e festa. Il tutto in occasione della “notte più breve dell’anno”, quella del venerdì più prossimo al Solstizio d’Estate.

C’è chi comincia dal piazzale della Cantina Beato Bartolomeo, che propone musica con DJ set e concerto degli Idraulici del suono, paella e frittelle di mele. Altri partono da casa Maculan, in centro a Breganze, con il multispettacolo “Tra fiamme, colore e rumba” di Camilla Costa and Brothers, tagliata di bisteccona delle Macellerie del Gusto e gelato al Torcolato del Panificio Pasticceria Vicentini. Altri ancora si rifugiano nella mitica via Brogliati Contro, per assaporare la squisita ospitalità dei Miotti (spettacolo dal vivo “A ritmo di samba” con ballerine in costume, churrasco del ristorante Maracanà e insalate di riso e pasta, tramezzini e baccalà alla vicentina della Gastronomia Giuliana), l’atmosfera giovane e festosa di Col Dovigo (“Cinzia e Carlo” cover band, DJ set di mezzanotte e “Cittadella dei sapori” con pizza, risotto al baccalà e gelato) e l’accoglienza sincera che tutti accomuna di casa Vitacchio (pop, jazz, blues e swing dei “Marimà” e piatto rustico con pane, soppressa di casa e formaggio Asiago).

Pochi rinunciano a salire sul palcoscenico naturale di Ca’ Biasi, immerso nei vigneti e circondato da pini marittimi maestosi come se ne trovano nei parchi delle ville romane. Da lì lo sguardo abbraccia la pianura veneta, mentre la cordialità della famiglia Dalla Valle fa il resto. Quest’anno Innocente propone musica folk de “I tini e fiaschi”, dimostrazioni di arte e artiaginato e frittura di pesce al cartoccio. Atmosfere uniche anche quelle offerte dalla Tenuta Bastia di Mario Saccardo, a Montecchio Precalcino, dove si troveranno musica e animazione a cura delle Anime Ombra, “spunciotti” di carne o pesce e un dolce finale (in occasione della Vespaiolona sarà possibile lasciare l’auto nel parcheggio di Villa Cita).

Nei giardini dell’Antica Ghiacciaia di Breganze, di fianco a Maculan, le cantine di Giuseppe Bonollo, Gastaldia e Le Vigne di Roberto proporrano i loro vini in degustazione agli stand (con music by ARI + DJ set, oltre a pasta e fagioli del personal chef Andrea De Poli). Infine l’azienda biologica La Costa attende il pubblico a Villa Ca’ Dotta, a Sarcedo: qui ci saranno musica irlandese dal vivo, una mostra fotografica e visiste guidate alla villa, con “spunciotti” di prodotti tipici locali a cura della Pro Sarcedo.

Il sucesso della Vespaiolona è tale che il numeri massimo dei partecipanti è stato limitato a 3.000 ed in tre giorni di prevendita si sono registrate già oltre mille adesioni. Il “kit pass” per prendere parte all’iniziativa è in vendita presso il Consorzio Tutela Vini DOC Breganze, in piazza Mazzini 18. E’ possibile prenotare telefonicamente allo 0445-300595 o con mail a stradadeltorcolato@gmail.com

Segui gli aggiornamenti su Facebook.com/StradadelTorcolato

Clicca qui per scaricare la locandina dettagliata dell’evento

“Ristorante in Piazza” a Breganze

Venerdì 7 settembre torna  Ristorante in Piazza, tradizionale appuntamento del settembre breganzese, giunto alla sua diciassettesima edizione.

Il menù, che si preannuncia ricco e succulento, sarà ovviamente accompagnato dai nostri migliori vini.

Appuntamento quindi in Piazza Mazzini, venerdì 7 settembre alle ore 20.30

 

L’accesso alla cena è solo su prenotazione.

Affrettatevi i posti sono limitati!!!

Per Info e Prenotazioni:

Associazione Commercianti 0445 – 873449

Pro Loco Breganze 0445 – 874367  (orari: dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13.30)

 

SEMIFREDDO AL CROCCANTE E TORCOLATO

Ingredienti per 4 persone

5 uova
1 lt di panna vegetale
5 cucchiai di zucchero
200 gr di croccante alle mandorle
1 bicchierino di Torcolato

 

Montare le uova con lo zucchero, aggiungere il Torcolato, versare a filo la panna fino ad ottenere un composto ben omogeneo.Aggiungere il croccante mescolando con un cucchiaio dal basso verso l’alto. Riporre  nel congelatore per due-tre ore.

Servire con il cucchiaio da gelato, avendo cura di fare un letto rotondo con salsa alla vaniglia, spolverizzare con briciole di croccante e servire

 


● INVIACI LA TUA RICETTA! ●


NOME: (sarà pubblicato)

CITTÀ: (sarà pubblicata)

MAIL: (NON apparirà e NON sarà divulgata)

TITOLO RICETTA*:

RICETTA*:

FOTO DEL RISULTATO:


Verifica ANTISPAM: copia il codice che vedi nel campo sottostante
captcha

*Questi campi sono obbligatori.
Inviandoci questo messaggio, ci dai il permesso di pubblicare la tua ricetta e -se indicato- il tuo nome.
Per qualsiasi problema e/o rettifica, scrivici a: webmistress@stradadeltorcolato.it

FAGIOLI AL TORCOLATO

Ingredienti per 4 persone

400 gr di fagioli Lamon
1 bicchiere di Torcolato
4 spicchi di aglio
2 cipolle
1 carota
1 gambo di sedano
salvia e rosmarino in polvere
olio extravergine di oliva
100 g di speck a tocchetti
6 riccioli di burro250 gr di pelati a pezzetti
1 bicchierino di cognac
1 manciata di parmigiano reggiano
il succo di un limone

 

Prendere i fagioli e metterli a bagno per ventiquattrore con acqua e un bicchiere di Torcolato, quindi sbucciarli. Preparare un soffritto di aglio, cipolla, carore, sedano, salvia e rosmarino in polvere,

olio extra vergine di oliva, speck a tocchetti e il succo di limone. Aggiungere il pomodoro e il burro.

Mettere i fagioli sbucciati nel soffritto e unire un bicchierino di Torcolato e uno di cognac. Portare a cottura  a fuoco lento per tre-quattro ore, aggiustando di sale e di pepe.A cottura ultimata spolverare di parmigiano.

 


● INVIACI LA TUA RICETTA! ●


NOME: (sarà pubblicato)

CITTÀ: (sarà pubblicata)

MAIL: (NON apparirà e NON sarà divulgata)

TITOLO RICETTA*:

RICETTA*:

FOTO DEL RISULTATO:


Verifica ANTISPAM: copia il codice che vedi nel campo sottostante
captcha

*Questi campi sono obbligatori.
Inviandoci questo messaggio, ci dai il permesso di pubblicare la tua ricetta e -se indicato- il tuo nome.
Per qualsiasi problema e/o rettifica, scrivici a: webmistress@stradadeltorcolato.it

ARISTA AL TORCOLATO

Ingredienti per 4 persone

4 fettine di arista di maiale
burro
sale
80 gr di uvetta sultanina
farina
1 bicchiere di Torcolato

 

Far sciogliere il burro in una padella antiaderente cuocere le fettine di carne a fuoco medio. Versare mezzo bicchiere di Torcolato e lasciar evaporare. A fine cottura salare la carne.Aggiungere l’uvetta e il resto del vino a far cuocere a fuoco basso finchè l’uvetta si è ammorbidita. Togliere la carne dalla padella deponendola su un piatto e aggiungere al fondo di cottura la farina per farlo addensare.

Rimettere la carne in padella perché si insaporisca da entrambe la parti.

 


● INVIACI LA TUA RICETTA! ●


NOME: (sarà pubblicato)

CITTÀ: (sarà pubblicata)

MAIL: (NON apparirà e NON sarà divulgata)

TITOLO RICETTA*:

RICETTA*:

FOTO DEL RISULTATO:


Verifica ANTISPAM: copia il codice che vedi nel campo sottostante
captcha

*Questi campi sono obbligatori.
Inviandoci questo messaggio, ci dai il permesso di pubblicare la tua ricetta e -se indicato- il tuo nome.
Per qualsiasi problema e/o rettifica, scrivici a: webmistress@stradadeltorcolato.it

BACCALÀ AL TORCOLATO

Ingredienti per 4 persone

400 gr. di baccalà secco
3 spicchi di aglio
olio extra vergine di oliva
8 acciughe o alici sott’olio
prezzemolo tritato
1 lt di latte intero di capra
1 lt di Torcolato
5 noci sgusciate e tritate
1 cucchiaino di parmigiano grattugiato
sale

 

Ammollare il baccalà in acqua e Torcolato, avendo cura di rinnovare spesso la miscela.Strizzare il baccalà e metterlo in una casseruola dopo aver fatto soffriggere l’aglio in abbondante olio extra vergine di oliva.Aggiungere le acciughe e una manciata abbondante di prezzemolo.

Far cuocere a fuoco lentissimo il tutto per dieci minuti, aggiungere poi il latte fresco e portare a cottura aggiungendo un bicchierino di Torcolato, olio di oliva e le noci tritate.

A fine cottura aggiungere ancora una spruzzatina di prezzemolo e parmigiano.

 


● INVIACI LA TUA RICETTA! ●


NOME: (sarà pubblicato)

CITTÀ: (sarà pubblicata)

MAIL: (NON apparirà e NON sarà divulgata)

TITOLO RICETTA*:

RICETTA*:

FOTO DEL RISULTATO:


Verifica ANTISPAM: copia il codice che vedi nel campo sottostante
captcha

*Questi campi sono obbligatori.
Inviandoci questo messaggio, ci dai il permesso di pubblicare la tua ricetta e -se indicato- il tuo nome.
Per qualsiasi problema e/o rettifica, scrivici a: webmistress@stradadeltorcolato.it

MINESTRA DI ZUCCA

Ingredienti per 4 persone

500 gr  di zucca
1 lt di latte parzialmente scremato
30 gr di burro
2 prese di zucchero
sale
2 gr di peperoncino in polvere
150 gr di pane tostato
4 cucchiai di Torcolato

 

Ripulire la zucca dai semi  e da tutti i filamenti, tagliarla in grossi pezzi, quindi togliere la scorza.

Tagliare la polpa in dadi abbastanza grossi. Metterli in una casseruola con mezzo litro di latte su fuoco medio lasciando cuocere per dodici minuti fino a poter schiacciare la zucca con una forchetta.

Passare la zucca al passaverdura, rimetterla nella casseruola a fiamma molto bassa per venti minuti.

A fine cottura aggiungere i quattro cucchiai di Torcolato. Servire con pane tostato e spruzzare di peperoncino.

 


● INVIACI LA TUA RICETTA! ●


NOME: (sarà pubblicato)

CITTÀ: (sarà pubblicata)

MAIL: (NON apparirà e NON sarà divulgata)

TITOLO RICETTA*:

RICETTA*:

FOTO DEL RISULTATO:


Verifica ANTISPAM: copia il codice che vedi nel campo sottostante
captcha

*Questi campi sono obbligatori.
Inviandoci questo messaggio, ci dai il permesso di pubblicare la tua ricetta e -se indicato- il tuo nome.
Per qualsiasi problema e/o rettifica, scrivici a: webmistress@stradadeltorcolato.it

FETTUCCINE AL TORCOLATO

Ingredienti per 4 persone

350 gr di fettuccine di grano duro
500 gr di zucca
4 cucchiai di pinoli
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di pangrattato
1 bicchierino di Torcolato
6 foglie di basilico
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
2 cucchiai di passata di pomodoro
1 cucchiaio di pepe appena macinato

 

Pulire  la zucca tagliarla a piccoli dadini, cuocerla a vapore, salarla peparla e tenerla al caldo.Tritare i pinoli, tritare il prezzemolo me il basilico insieme. ettere a cuocere la pasta. In un tegamino, su fuoco basso, mettere i pomodoro, il pangrattato e il Torcolato: non cuocere ma solo legare i sapori.Spegnere il fuoco e aggiungere l’olio d’oliva. Scolare la pasta e condire il sugo, il trito e la zucca.

 


● INVIACI LA TUA RICETTA! ●


NOME: (sarà pubblicato)

CITTÀ: (sarà pubblicata)

MAIL: (NON apparirà e NON sarà divulgata)

TITOLO RICETTA*:

RICETTA*:

FOTO DEL RISULTATO:


Verifica ANTISPAM: copia il codice che vedi nel campo sottostante
captcha

*Questi campi sono obbligatori.
Inviandoci questo messaggio, ci dai il permesso di pubblicare la tua ricetta e -se indicato- il tuo nome.
Per qualsiasi problema e/o rettifica, scrivici a: webmistress@stradadeltorcolato.it