CONSORZIO TUTELA
VINI DOC BREGANZE

logo Consorzio Tutela Vini DOC BreganzeLa Pedemontana Vicentina è da sempre terra di grande tradizione viticola e dal 1969 si fregia della Denominazione di Origine Controllata Breganze, la prima del vicentino.
Essa comprende i rilievi collinari e l’immediata pianura compresi tre le vallate dei fiumi Astico e Brenta; di quest’area Breganze è quasi il centro geografico, mentre gli altri capisaldi sono ad Ovest Thiene e ad Est Bassano del Grappa.
La D.O.C. è gestita dal Consorzio di Tutela che ha sede in Breganze: costituito nel 1982 da cinque produttori vitivinicoli della zona associa oggi sedici soci vinificatori.
Il Consorzio è un’associazione interprofessionale di categoria senza scopo di lucro, per la tutela, la valorizzazione e la cura degli interessi della Denominazione di Origine Controllata Breganze.

Dal punto di vista enologico, la D.O.C. Breganze raggruppa quindici tipologie di vini:

  • Rosso
  • Merlot
  • Cabernet
  • Cabernet Sauvignon
  • Pinot Nero
  • Marzemino
  • Bianco
  • Tai
  • Vespaiolo
  • Vespaiolo Spumante
  • Pinot Grigio
  • Pinot Bianco
  • Chardonnay
  • Sauvignon
  • Torcolato.

Tra questi il più famoso e rappresentativo è sicuramente il Breganze Torcolato, ottenuto dai più bei grappoli appassiti di Vespaiola, la varietà autoctona di Breganze.
Sintesi di modernità e tradizione, il Torcolato si presenta con un colore giallo oro carico, con fragranze che richiamano il miele e l’uva passa. Il suo gusto dolce-non dolce, armonico, vellutato, pieno e rotondo ricorda la frutta matura, il miele e l’uva sultanina.
È un vino da meditazione ottimo da solo ma eccellente a fine pasto con dolci secchi, dà il massimo sui formaggi erborinati.

www.breganzedoc.it

2 + 5 = ?