TORCOLATO: il sommelier ALESSANDRO SCORSONE ne parla nella rivista “LA FRECCIA” delle FERROVIE DELLO STATO

150227-Alessandro Scorsone parla del Torcolato su La FrecciaIl sommelier Alessandro Scorsone, ambasciatore del Torcolato nel mondo 2015, parla del Torcolato‬ e della sua “Prima” a pagina 44 della rivista “La Freccia” delle Ferrovie delle Stato.

Eccovi il link:
www.fsitaliane.it/la_freccia_febbraio_2015.pdf

“Storia e geografia si uniscono grazie al vino, facendone scoprire luoghi e costumi di un territorio. Un semplice calice introduce un mondo fatto di tradizione, racconti e riti emozionanti. Il Torcolato è l’unione fra tutti questi elementi.”

Piazze in Festa TvWeb: BREGANZE (VI) PRIMA DEL TORCOLATO 2015

intervista a GIOVANNA BIANCHI MICHIEL di VILLA ANGARANO

Vi presentiamo i nostri produttori… Bella intervista a Giovanna Bianchi Michiel di Villa Angarano!

Incontro magico di tradizione e progetti in evoluzione.
Complimenti alle nostre “Five Sisters”!

Le vigne intorno alla Villa Palladiana Angarano a Bassano del Grappa c’erano già nel 1200.
Oggi le 5 sorelle Bianchi Michiel continuano la tradizione nella ‘Villa delle Donne’.

PRIMA DEL TORCOLATO 2015

Prima del Torcolato 2015


XX Edizione
Vendemmia 2014
18 gennaio 2015


Il 2015 della D.O.C. Breganze inizia come da tradizione con la “Prima del Torcolato” che quest’anno rivestirà un’importanza storica per tutta la denominazione, in quanto si celebreranno i vent’anni dall’ottenimento della D.O.C. per il vino Torcolato, emblema dell’antica tradizione vitivinicola della zona.

Fervono i preparativi per la manifestazione di domenica 18 gennaio, quando le uve appassite dell’autoctona Vespaiola verranno finalmente spremute in un torchio d’epoca, ancora attorcigliate ai lunghi “ròsoli” (spaghi) con i quali sono state appese nei fruttai delle cantine e dove hanno perso gran parte dell’acqua contenuta, concentrando al proprio interno tutti i profumi, gli aromi e gli zuccheri della Vespaiola più bella raccolta nell’ultima vendemmia. Ogni acino regalerà in poche gocce di mosto tutta la dolcezza e la freschezza che renderanno unico il Torcolato di quest’annata.

Ogni produttore socio del Consorzio di Tutela porterà alla “Prima” un po’ delle sue uve, per produrre un mosto unico, che unisce tutti i produttori del rinomato vino “dolce-non-dolce” vicentino color oro.

La piazza di Breganze inizierà ad animarsi sin dalle 14:00 con i Ballincontrà che si esibiranno in danze tradizionali e, dalle 14:30, sarà possibile partecipare al “Brindisi in campanile”, una visita guidata alla spettacolare torre Diedo con il brindisi di Torcolato “in quota”.

Alle 14:45 la sfilata per le vie del centro storico di Breganze della Magnifica Fraglia del Torcolato darà il via ufficiale alla manifestazione.
Le celebrazioni dei vent’anni della D.O.C. Torcolato inizieranno con la consegna degli attestati di benemerenza alle sei storiche cantine che raggiungono la XX vendemmia D.O.C..
Successivamente verrà riempita con i Torcolati degli attuali 14 soci del Consorzio di Tutela una “Balthazar”, bottiglia di 12 litri, realizzata dal mastro vetraio Massimo Lunardon, che verrà venduta in beneficenza: sarà una bottiglia speciale, unica ed irripetibile!
La ribalta del palco verrà ceduta quindi alla Magnifica Fraglia del Torcolato D.O.C. Breganze, che consegnerà ai genitori dei bimbi nati nell’anno 2014 e residenti a Breganze una bottiglia di Torcolato speciale, ancora vuota, che andrà a contenere il nettare spremuto dal torchio della Prima: naturalmente le bottiglie verranno riconsegnate nel gennaio 2016, dopo la fermentazione e l’affinamento come previsto dal disciplinare.

Si procederà poi con la proclamazione dell’Ambasciatore del Torcolato nel Mondo 2015, verrà premiato il vincitore del concorso “Realizza l’etichetta della Prima del Torcolato Vendemmia 2014” e saranno nominati i nuovi confratelli della Magnifica Fraglia del Torcolato.

Ospite della Prima quest’anno sarà il sommelier Alessandro Scorsone.


Fruttaio Tour® tra le cantine

Prima del Torcolato 2015 - Fruttaio TourVerrà riproposto anche quest’anno il Fruttaio Tour®, l’apertura al pubblico delle cantine con visite guidate e degustazioni, così da vedere dove e come nasce il nostro Torcolato! Apertura il mattino dalle 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 17 alle 19.Cantine Aderenti: Tenuta Bastia di Montecchio Precalcino e Cà Biasi, Beato Bartolomeo, Col Dovigo, Maculan, IOMazzuccato, Miotti Firmino ed Eredi Vitacchio Guerrino a Breganze.È possibile scaricare la mappa in PDF.

Anonima Magnagati: «Fioi de Padania»

Anonima Magnagati: «Fioi de Padania»Parteciperà alla manifestazione anche la rinomata compagnia teatrale vicentina Anonima Magnagati che, nel pomeriggio allieterà la “Prima” con un simpatico intrattenimento teatral-enologico e la sera sarà protagonista, alle ore 20:45 al Cinema Verdi, dello spettacolo “Fioidepadana“(info e prenotazioni:
Ass.ne Strada del Torcolato e dei vini di Breganze Tel. 0445 300595 Cel. 348-3028340).Scarica la locandina ufficiale »

Prima del Torcolato 2015 - la locandinaDurante la Prima del Torcolato si potranno degustare ed acquistare i Torcolati di tutti i produttori associati al Consorzio Tutela Vini DOC Breganze e sarà presente una mostra-mercato dei prodotti tipici della Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze.Inoltre in piazza dalle 11:30 sarà possibile degustare le Fettuccine alla Breganzese, con sugo di Toresan, a cura dei ristoranti della Strada del Torcolato.Per tutti i dettagli, è possibile scaricare la locandina in PDF.

Coord. Organizzativo: Consorzio per la Tutela della D.O.C. dei Vini Breganze
Piazza Mazzini 18 – 36042 Breganze (VI)
Tel. e Fax 0445 300595 – consorziovinidocbreganze@gmail.com
Ref. Dott. Manuel Xausa 348 3028340

VENETO tra la terra e il cieloIniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 – 2013. Organismo responsabile dell’informazione: Consorzio per la Tutela della D.O.C. dei Vini Breganze. Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione Piani e Programmi del Settore Primario.

150118-Prima-del-Torcolato-loghi

VESPAIOLONA: IL 27 GIUGNO 2014 torna la notte bianca…e rossa della Doc Breganze

Vespaiolona 2014In una delle notti più lunghe dell’anno, all’insegna del divertimento e del “tirar tardi”: è la Vespaiolona “DOC Breganze”, che quest’anno si terrà il 27 giugno.

Ormai da sette anni, la Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze ed il Consorzio Tutela Vini DOC Breganze promuovono questo appuntamento spumeggiante, brioso e vivace, dedicato all’autoctono emblema della pedemontana vicentina: il Breganze DOC “Vespaiolo”.

Le porte di ben 11 cantine breganzesi saranno aperte fino a notte inoltrata, per trascorrere una serata in allegria, degustando le eccellenze enologiche del territorio, in abbinamento a tante specialità gastronomiche, in una cornice di musica e spettacoli. Un ricco programma di intrattenimenti accoglie il pubblico di appassionati e curiosi, che possono raggiungere comodamente le cantine interessate senza guidare, in due modi: o pedibus calcantibus (a piedi) od usufruendo del servizio di bus navetta messo a disposizione dall’organizzazione. Gli shuttle bus partiranno a ciclo continuo dalla centralissima piazza Mazzini di Breganze. Le strade interessate dalla Vespaiolona, per l’occasione saranno chiuse al traffico.

La vendita dei Kit-Pass Vespaiolona 2014 avrà luogo a partire da lunedì 16 giugno 2014, fino a esaurimento scorte. I Kit-Pass saranno disponibili esclusivamente presso la sede della Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze, in Piazza Mazzini 18, c/o Comunità Montana Dall’Astico al Brenta (di fianco alla Cantina Maculan).

Le modalità di partecipazione sono le medesime dello scorso anno: costo di partecipazione 15 euro (comprensivo di trasporto in autobus), bicchiere e cinque degustazioni di vino. L’accesso alle Cantine e l’utilizzo dei bus è consentito solamente ai partecipanti muniti di Kit-Pass Vespaiolona 2014. E’ possibile usufruire del servizio autobus ed entrare nelle cantine, senza tagliandi di degustazione, acquistando il Pass da 5 euro. Il Pass è obbligatorio per i ragazzi con età superiore ai 16 anni.

Informazioni ed acquisto Kit-Pass Vespaiolona 2014 presso:
Associazione Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze
presso la Comunità Montana Astico-Brenta Piazza Mazzini, 18 – 36042 Breganze
Cod. Fisc. e P. IVA 02827870243 Tel/Fax 0445 300595 – Cell. 348 3028340

PRIMA DEL TORCOLATO EDIZIONE 2014… Breganze vi aspetta domenica 19 Gennaio

Prima del Torcolato 2014

BREGANZE. Domenica 19 gennaio Breganze ospiterà la diciannovesima edizione della “Prima del Torcolato”, la prima spremitura delle uve di Vespaiola appassite della vendemmia 2013. La manifestazione è dedicata al Torcolato, il vino bianco dolce, prodotto esclusivamente a Breganze, che ha reso famosa nel mondo la piccola zona a Denominazione di Origine Controllata alle pendici dell’Altopiano di Asiago, in provincia di Vicenza. La manifestazione rievoca l’antica consuetudine di torchiare le uve appassite dell’ultima vendemmia. Da ogni acino della varietà autoctona Vespaiola, quasi completamente “asciugato” dopo mesi di appassimento dei grappoli, scaturiranno poche gocce di un mosto dolcissimo che già racchiude in sé tutti i profumi di frutta ed agrumi che rendono unico il Torcolato.
Quest’anno sono davvero molte le occasioni di ritrovo, divertimento e conoscenza che ruoteranno attorno alla spremitura. Dato il grande successo riscosso lo scorso anno, verrà riproposto un nuovo “Fruttaio Tour®”: dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 19, cinque cantine della pedemontana vicentina saranno aperte al pubblico, con visite guidate e degustazioni, per vedere dove e come nasce il Torcolato.Il pomeriggio di domenica vedrà svolgersi in piazza Mazzini tutte le iniziative dedicate al nobile vino dolce della DOC Breganze. Alle 14.30, mentre i confratelli della “Magnifica Fraglia del Torcolato” sfileranno facendo il loro ingresso nella piazza, presso la Torre Diedo cominceranno le visite guidate al campanile (uno dei più alti del Veneto), con il “Brindisi in campanile”, letture del testo di Gabriele Boschiero “Alla scoperta di un vino antico” (a cura di Loris Rampazzo) e, naturalmente, vista mozzafiato sulla piazza e le colline circostanti.

Di lì a pochi minuti, una squadra di operai scelti tenterà il primato mondiale della treccia d’uva attorcigliata più lunga mai realizzata. I grappoli di uva passita verranno issati fino alla sommità del campanile di Breganze. Saranno attorcigliati, come vuole la tradizione breganzese, ma in un treccia di proporzioni mastodontiche: sarà lunga oltre 40 metri. L’impresa, provata lo scorso anno con esito positivo, quest’anno verrà certificata da un Notaio.
Le emozioni in piazza Mazzini continueranno con la nomina dei nuovi confratelli della Magnifica Fraglia del Torcolato. Seguirà l’investitura dell’Ambasciatore del Torcolato nel Mondo anno 2014, onorificenza che sarà tributata al cav. Alberto Zamperla, “signore delle giostre e visionario senza confini”.
Dopo la premiazione del bozzetto vincitore del concorso “Realizza l’etichetta della Prima del Torcolato Vendemmia 2013”, sarà finalmente il momento dell’inizio della produzione del Torcolato dell’ultima vendemmia. La Vespaiola più bella, posta nei fruttai delle cantine ad asciugare per quattro mesi, verrà torchiata sotto gli occhi del pubblico ed il primo mosto verrà fatto assaggiare a tutti. Tutta la festa sarà accompagnata da momenti folcloristici, rappresentazioni e ricostruzioni storiche.
L’edizione di quest’anno si segnala non solo per tutte le iniziative di festa dedicate a questo nobile vino della migliore tradizione vitivinicola veneta, ma sarà un’occasione importante anche sotto il profilo storico e scientifico. Presso la piazza sarà inaugurata infatti una riproduzione dell’Ara Votiva di epoca romana, simbolo della Magnifica Fraglia del Torcolato, che la storica confraternita donerà alla cittadinanza breganzese.
Durante la mattinata si svolgerà infine un importante convegno, riservato alla stampa specializzata, dedicato agli effetti benefici dell’azione di alcune muffe del genere Penicillum sul profilo organolettico sia del Torcolato che del formaggio Gorgonzola. L’incontro, organizzato in collaborazione con il Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola DOP, ha per titolo: “Torcolato e Gorgonzola, dolcezze nel segno del Penicillum”. L’argomento sarà approfondito nelle relazioni tenute dai proff. Erasmo Neviani (Università di Parma) e Roberto Causin (Università di Padova). All’incontro seguirà una degustazione abbinata di Torcolato e Gorgonzola, selezionati dai rispettivi Consorzi di Tutela, che sancirà gli straordinari esiti sensoriali dell’unione di questi prodotti simbolo del Made in Italy di qualità.
La manifestazione avrà luogo anche in caso di pioggia. L’organizzazione si riserva di sospendere la realizzazione della treccia d’uva più lunga del mondo qualora le condizioni meteorologiche risultassero avverse alla sicurezza dell’operazione.

VESPAIOLONA 2013: TUTTO PRONTO per la “notte bianca” (e rossa…) fra cantine e colline breganzesi

Vespaiolona 2013

La sera di venerdì 21 giugno si terrà la sesta edizione della “Vespaiolona”, festa dedicata al vino Vespaiolo DOC Breganze, che animerà la pedemontana vicentina con spettacoli, concerti e degustazioni.

 Giunta alla sesta edizione, la Vespaiolona, la “Notte bianca” di Breganze intitolata al Vespaiolo, chiama a raccolta migliaia di persone di tutte le età. Per una notte tutti hanno la possibilità di vivere la DOC Breganze con intensità e spirito di partecipazione, incontrando i produttori e brindando all’arrivo – finalmente – della bella stagione, immersi nel verde, fra musica, spettacoli e degustazioni.

Quando la Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze ed il Consorzio Tutela Vini DOC Breganze lanciarono la prima edizione della Vespaiolona, si trattò di una scommessa. Poteva essere vinta solo con un’organizzazione perfetta: significava ospitare 3.000 persone nelle piazze, nelle cantine, fra i vigneti e nelle capezzagne intorno a Breganze, mantenendo libere le strade. Bisognava cioè fare in modo che nessuno utilizzasse l’auto. Ecco che ai partecipanti viene garantito un servizio di bus-navetta a ciclo continuo, per raggiungere ogni cantina e, in ogni azienda, trovano porte aperte, degustazioni enogastronomiche e festa. Il tutto in occasione della “notte più breve dell’anno”, quella del venerdì più prossimo al Solstizio d’Estate.

C’è chi comincia dal piazzale della Cantina Beato Bartolomeo, che propone musica con DJ set e concerto degli Idraulici del suono, paella e frittelle di mele. Altri partono da casa Maculan, in centro a Breganze, con il multispettacolo “Tra fiamme, colore e rumba” di Camilla Costa and Brothers, tagliata di bisteccona delle Macellerie del Gusto e gelato al Torcolato del Panificio Pasticceria Vicentini. Altri ancora si rifugiano nella mitica via Brogliati Contro, per assaporare la squisita ospitalità dei Miotti (spettacolo dal vivo “A ritmo di samba” con ballerine in costume, churrasco del ristorante Maracanà e insalate di riso e pasta, tramezzini e baccalà alla vicentina della Gastronomia Giuliana), l’atmosfera giovane e festosa di Col Dovigo (“Cinzia e Carlo” cover band, DJ set di mezzanotte e “Cittadella dei sapori” con pizza, risotto al baccalà e gelato) e l’accoglienza sincera che tutti accomuna di casa Vitacchio (pop, jazz, blues e swing dei “Marimà” e piatto rustico con pane, soppressa di casa e formaggio Asiago).

Pochi rinunciano a salire sul palcoscenico naturale di Ca’ Biasi, immerso nei vigneti e circondato da pini marittimi maestosi come se ne trovano nei parchi delle ville romane. Da lì lo sguardo abbraccia la pianura veneta, mentre la cordialità della famiglia Dalla Valle fa il resto. Quest’anno Innocente propone musica folk de “I tini e fiaschi”, dimostrazioni di arte e artiaginato e frittura di pesce al cartoccio. Atmosfere uniche anche quelle offerte dalla Tenuta Bastia di Mario Saccardo, a Montecchio Precalcino, dove si troveranno musica e animazione a cura delle Anime Ombra, “spunciotti” di carne o pesce e un dolce finale (in occasione della Vespaiolona sarà possibile lasciare l’auto nel parcheggio di Villa Cita).

Nei giardini dell’Antica Ghiacciaia di Breganze, di fianco a Maculan, le cantine di Giuseppe Bonollo, Gastaldia e Le Vigne di Roberto proporrano i loro vini in degustazione agli stand (con music by ARI + DJ set, oltre a pasta e fagioli del personal chef Andrea De Poli). Infine l’azienda biologica La Costa attende il pubblico a Villa Ca’ Dotta, a Sarcedo: qui ci saranno musica irlandese dal vivo, una mostra fotografica e visiste guidate alla villa, con “spunciotti” di prodotti tipici locali a cura della Pro Sarcedo.

Il sucesso della Vespaiolona è tale che il numeri massimo dei partecipanti è stato limitato a 3.000 ed in tre giorni di prevendita si sono registrate già oltre mille adesioni. Il “kit pass” per prendere parte all’iniziativa è in vendita presso il Consorzio Tutela Vini DOC Breganze, in piazza Mazzini 18. E’ possibile prenotare telefonicamente allo 0445-300595 o con mail a stradadeltorcolato@gmail.com

Segui gli aggiornamenti su Facebook.com/StradadelTorcolato

Clicca qui per scaricare la locandina dettagliata dell’evento

VISITE GUIDATE E DEGUSTAZIONI NELLE CANTINE: ecco il programma!

In occasione della Prima del Torcolato, domenica 20 gennaio 2013, le cantine aderenti all’iniziativa Fruttaio Tour®, vedi dove e come nasce il Torcolato, saranno aperte dalle 10 alle 12.30 e dalle 17 alle 19.
Clicca qui per scaricare la mappa delle cantine

Locandina Prima 2013

ProgrammaCantineFruttaioTour

TENUTA BASTIA
Via Bastia, 10 – 36030 Montecchio Precalcino – Tel 0445 864923 – mail tenutabastia@mac.com – sito www.tenutabastia.com
Titolo: Torcolato, Torcolatini…e non solo!
Il Torcolato Bastia ed i deliziosi dolci preparati dalle premurose mani di Luisa vi aspettano nello perla della pedemontana. Potrete inoltre apprezzare il Bastia n° 10 ed il Marzemino Terrazze. (prezzo degustazione euro 5,00 per il pubblico).

BONOLLO GIUSEPPE
Via Alteo, 23 – 36030 Fara Vicentino – Tel 0445 897149 – mail m_bonollo@yahoo.it
Titolo: Da Alteo l’Alteo Rosato e Torcolato
Se le dolci colline di Fara vorrete apprezzare, ma anche gli altri sensi premiare, vi aspettiamo con i nostri Rosato e Torcolato, accompagnati da crostini e biscotti per il vostro palato. (prezzo degustazione euro 5,00 per il pubblico)

CA’ BIASI
Via Fratte, 12 – 36042 Breganze – Tel 0445 851069 – mail cabiasi@libero.it
Titolo: Tradizionalità e dolcezze.
A spasso per Cà Biasi fra tradizioni e passioni golose: Sojo e Torcolato incontrano formaggi, miele e dolci carnevalizi. (prezzo degustazione euro 5,00 per il pubblico)

CANTINA BEATO BARTOLOMEO DA BREGANZE
Via Roma, 100 – 36042 Breganze – Tel 0445 873112 – mail info@cantinabreganze.it – sito www.cantinabreganze.it
Titolo: Torcolato e Toresani: gli emblemi breganzesi
La Cantina Beato Bartolomeo in collaborazione con l’Accademia del Toresan di Breganze presenterà il piatto Principe della tradizione culinaria breganzese, il Toresan allo Spiedo, accompagnato da Marzemino Savardo Doc e Merlot Savardo Doc. Inoltre Torcolato con biscottini.
(prezzo degustazione Torresan, polenta e vino euro 5,00, degustazione Torcolato e biscottini euro 3,50)

COL DOVIGO
Via Brogliati Contro, 38– 36042 Breganze – Tel 0445 874264– mail info@coldovigo.com – www.coldovigo.com
“Pop music, gnocchi di zucca e fritelle al torcolato, con note liriche che soddisfano il…palato”
Il Torcolato di Col Dovigo sarà accompagnato da gnocchi di zucca mantecati al formaggio mezzano affinato nel torcolato e frittelline calde con uva passita di vespaiola.
In sottofondo pop music al mattino e musica lirica nel pomeriggio .
(prezzo degustazione euro 8,00 per il pubblico)

MACULAN
Via Castelletto, 3 – 36042 Breganze – Tel 0445 873733 – mail info@maculan.net – sito www.maculan.net
Torcolato: Presente e futuro
Il presente e il futuro del Torcolato: degustazione di un campione dalla barrique, Torcolato e Acininobili, accompagnati da uno stuzzichino al Torcolato.

MIOTTI FIRMINO
Via Brogliati Contro, 53– 36042 Breganze – Tel 0445 873006 – mail info@firminomiotti.it – sito www.firminomiotti.it
Titolo: Interpretazioni di Vespaiola.
Sur Lie, Vespaiolo e Torcolato: la cantina Miotti presenterà le proprie tre interpretazioni della Vespaiola. (prezzo degustazione euro 5,00 per il pubblico)

VIGNAIOLI CONTRA’ SOARDA
Strada Soarda, 26 – 36061 Bassano del Grappa – Tel 0424 505562
– mail info@contrasoarda.it – sito www.contrasoarda.it
Titolo: Mini Tour Soarda
Potrete scoprire la splendida cantina in un percorso con tre distinte tappe: visita alla soardoteca, alla barricaia e alla zona di produzione fino all’enotavola con la degustazione dei vini di Contrà Soarda in abbinamento a prodotti tipici locali. (prezzo degustazione euro 10,00 per il pubblico)

 

IL TORCOLATO DI BREGANZE VUOLE UN RECORD: il 20 gennaio la treccia d’uva piu’ lunga del mondo!

Domenica 20 gennaio, in occasione della Prima del Torcolato, i produttori della DOC Breganze tenteranno di stabilire il primato della treccia d’uva appassita più lunga del mondo: sarà appesa alla torre del campanile di Breganze.
In piazza Mazzini appuntamento con la Spremitura pubblica dell’uva Vespaiola e cantine aperte per il Fruttaio tour.

Breganze, 9 gennaio 2013

Sarà una Prima del Torcolato con grandi novità quella di domenica 20 gennaio 2013: i produttori del pregiato vino dolce vicentino, riuniti nel Consorzio Tutela Vini DOC Breganze e nell’Associazione Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze, hanno deciso di tentare un’impresa “mondiale”. Da secoli, nelle cantine della zona, il metodo adottato per asciugare l’uva appena vendemmiata e produrre il vino dolce, consiste nell’attorcigliare i grappoli freschi a uno spago, creando delle trecce che sono poi appese, per tre-quattro mesi, ad appassire. Ebbene: da quest’anno il Torcolato potrà vantare la treccia d’uva più lunga del mondo, che sarà issata sul campanile della Chiesa Parrocchiale di Breganze, la seconda torre campanaria più alta del Veneto, proprio in occasione della cerimonia della prima spremitura pubblica.

L’impresa è di quelle che lasciano con il fiato sospeso, dal pubblico agli organizzatori, che saranno tutti con il naso all’insù per vedere se il tentativo andrà a buon fine.

Altra importantissima novità sarà la scelta del miglior abbinamento Torcolato-formaggio: una giuria di esperti e giornalisti individuerà l’abbinamento migliore da un punto di vista gustativo nell’ambito di una degustazione condotta da Erasmo Gastaldello della Casa del Parmigiano di Marostica, grande esperto di formaggi ed affinatore di lunga esperienza.

Sarà inoltre possibile visitare alcune delle storiche cantine della DOC Breganze ed apprezzare il meglio della produzione enologica in abbinamento ai prodotti tipici della pedemontana vicentina: le cantine aderenti a “Fruttaio Tour – Vedi dove e come nasce il Torcolato” saranno aperte al pubblico al mattino, dalle 10 alle 12.30 e al pomeriggio dalle 17 alle 19. Si potranno visitare: Bastia a Montecchio Precalcino, Ca’ Biasi, Cantina Beato Bartolomeo, Col Dovigo, Maculan, e Firmino Miotti a Breganze, Bonollo Giuseppe a Fara Vicentino e, sulle splendide colline di San Michele di Bassano del Grappa, Vignaioli Contrà Soarda.

La festa di piazza per la celebrazione del Primo Torcolato vendemmia 2012 avrà inizio alle 14.30: la realizzazione della treccia d’uva appassita più lunga del mondo sarà anticipata dalla sfilata dei componenti della confraternita “Magnifica Fraglia del Torcolato”, che materialmente porteranno i “rossoli” d’uva passita per la treccia da record.

Sempre dalle 14:30 sarà possibile visitare la torre del campanile di Breganze, con il brivido di un “brindisi in quota”, in un vis-a-vis con le campane di S. Maria Assunta! Con i suoi 90 metri, il campanile di Breganze è il secondo più alto del Veneto, dopo quello di San Marco a Venezia.

Alla fine della spremitura, che avverrà nell’antico torchio del 1930, il mosto ottenuto dalle uve conferite da tutti i produttori della DOC Breganze sarà offerto in assaggio ai presenti alla cerimonia, in una degustazione che unirà tutti nell’auspicio per la riuscita del Torcolato Vendemmia 2012, nettare che sarà possibile assaggiare solo fra due anni. Il mosto spremuto in piazza sarà utilizzato inoltre per la realizzazione di un Torcolato fuori commercio, celebrativo della Prima, che sarà imbottigliato e recherà l’etichetta vincitrice del concorso appositamente indetto dalla Strada del Torcolato.

Ad animare la festa sul palco ci saranno le Bronse Querte mentre la piazza sarà guarnita da un mercatino di prodotti tipici locali, con possibilità di degustare ed acquistare il Torcolato di tutte le cantine.

Il Torcolato DOC Breganze è un vino bianco dolce ottenuto dalla varietà autoctona “Vespaiola”. Ha il colore dell’oro, un profumo ricco e intenso con note di albicocche, fichi secchi e datteri. In bocca è dolce e fresco con sentori di scorza di clementine, mela cotta e mandorla dolce. Si accompagna tradizionalmente alla piccola pasticceria od a formaggi importanti, come gli stravecchi e gli erborinati. Grazie alla sua dolcezza, fino a metà del ‘900 era considerato un vino dalle proprietà terapeutiche (prescritto ad anziani e puerpere) e ristorative. Tuttora è un prezioso dono da ricevere o da omaggiare.

La Prima del Torcolato è la cerimonia pubblica celebrativa di questo vino. Essa ha luogo ogni anno, a partire dall’iscrizione della specialità fra le DOC Breganze: il 20 gennaio 2013, in piazza Mazzini, si terrà la diciottesima edizione.

OTTAVO CONCORSO “CREA L’ETICHETTA PER IL TORCOLATO DI PRIMA” Vendemmia 2012

L’Associazione “Strada del Torcolato e dei Vini di  Breganze” ed il Consorzio Tutela Vini DOC Breganze organizzano l’ottava edizione del concorso per creare l’etichetta da apporre alle bottiglie celebrative della manifestazione “La Prima del Torcolato D.O.C. Breganze”. Il vincitore del concorso avrà l’onore di “etichettare” la bottiglia celebrativa della “Prima del Torcolato D.O.C. Breganze vendemmia 2012” con la propria opera; ai primi tre classificati verrà assegnato un premio di riconoscimento.

Tali opere dovranno essere consegnate o inviate ben imballate presso la sede dell’Associazione “Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze”, in Piazza Mazzini, 18 – 36042 Breganze (VI), presso la Comunità Montana Astico Brenta, entro e non oltre il 4 gennaio 2013. Orari di apertura al pubblico: lunedì – venerdì 10:00 – 12:00. (Non saranno accettate le etichette pervenute oltre la data indicata come scadenza). Clicca qui per scaricare il Regolamento.

Seguiteci su FacebookStradadelTorcolato.